Digital Coins

Free Faucet Criptovalute gratis con Coinpot

mercoledì 25 gennaio 2017

Dash

Inizialmente rilasciato come XCoin, allora conosciuto come DarkCoin, Dash è una criptovaluta volta a restituire nuovamente la privacy alle transazioni. Ciò è qualcosa che la comunità sente un pò precipitare con il Bitcoin. Dash ha cambiato il suo nome in modo da prendere le distanze dalla crescente notorietà del DarkWeb. Dash utilizza l'X11, un algoritmo di hashing incatenato, invece dell'SHA-256 come i Bitcoin, o uno scrypt come il litecoin. Questo metodo permette alla CPU e alla GPU di competere nel settore del mining. Dash utilizza Darksend come tecnica per ottenere la privacy nelle transazioni. Per questo si avvale di "Masternodes". Questi sono simili a bicchieri di Bitcoin, in un certo senso. Le transazioni sono tutte inviate a un Masternode. Ingressi identici sono tutti in una unica transazione con varie in uscita. Questo processo può essere eseguito più volte per aumentare l'offuscamento delle transazioni. Dash è quasi istantaneo grazie al servizio "InstantX". Questo è un servizio che permette di bloccare gli ingressi solo a specifiche transazioni e verificare attraverso il consenso. Se quest'ultimo non può essere raggiunto, la transazione ricade sulla verifica standard. Questo procedimento permette a Dash di risolvere il problema dei i lunghi tempi di attesa del Bitcoin. Valore del dash coin

0 commenti:

Posta un commento